Siponto - Basilica paleocristiana

Siponto fu un importante centro dauno, scalo marittimo per un'ampia zona dell'entroterra e di Arpi in particolare. 

All'interno del Parco Archeologico si conservano i resti della basilica paleocristiana  a tre navate con abside semicircolare di cui sono riconoscibili diverse fasi costruttive (dal IV al VI secolo).

Interessante la serie di pavimenti musici in bianco e nero e policromi visibili in situ e nell'adiacente chiesa romanica di Santa Maria Maggiore, notevole costruzione di tipo orientale nella struttura a pianta quadrata con cupola centrale.

Per saperne di più